Menu
Alimentazione

Attenzione allo Xilitolo, un potente veleno per i nostri cani

Che cos’è lo xilitolo?

Lo xilitolo è un alcol naturalmente presente nel mondo vegetale, ad esempio in molti frutti e in diverse verdure. Quello utilizzato a scopo medicinale è estratto dal legno di betulla ed è quello di cui ti paerlerò oggi.

A cosa serve lo xilitolo?

Lo xilitolo ha un sapore dolce ma, contrariamente allo zucchero, una volta in bocca non viene convertito in acidi che promuovono la formazione della carie; inoltre riduce i livelli dei batteri salivari responsabili della carie. Date le sue proprietà, lo xilitolo viene ampiamente utilizzato come sostituto dello zucchero. Può essere per esempio aggiunto a gomme da masticare, mentine e altre caramelle. Viene anche utilizzato in prodotti per l’igiene orale come dentifrici e colluttori.
Fonte: Humanitas Research Hospital

In che modo il cane può ingerire lo xilitolo?

Ora ti chiederai:
“Ma come è possibile che il mio cane ingerisca lo xilitolo?”

Questo elemento, come spiegato qualche riga più in su, è contenuto in tantissimi prodotti di uso comune. Ci sono alcune gomme senza zucchero, caramelle, mentine per l’alito, dentifrici, colluttori, sciroppi per la tosse e prodotti da forno che contengono xilitolo.
Questi alimenti possono facilmente finire nella bocca del tuo cane carlino.

Negli ultimi 5 anni, l’ospedale veterinario di Minneapolis ha avuto più di 1500 casi di avvelenamento da xilitolo, a causa dell’uso crescente di questa tossina negli alimenti da cucina.

Lo xilitolo è sicuro per l’uso nell’uomo, ma è estremamente tossico per i cani.

Sintomi da intossicazione da xilitolo

xilitolo veleno per cani

L’ingestione di xilitolo o prodotti contenenti xilitolo provoca un rapido rilascio dell’ormone insulina, causando una diminuzione improvvisa di glucosio nel sangue del cane, convulsioni, insufficienza epatica o addirittura la morte.

Nella maggior parte dei casi, i sintomi si svilupperanno entro 15 o 30 minuti dall’ingestione dello xilitolo. Tuttavia, ci sono alcune gomme senza zucchero che ritardano l’insorgenza dei sintomi fino a 12 ore.

Alcuni dei sintomi più comuni di tossicità xilitolo comprendono:

  • Depressione o letargia
  • Debolezza
  • Vomito
  • Perdita di coordinamento
  • Convulsioni
  • Crollo o coma

Vi possono anche essere casi di sanguinamento nello stomaco o nell’intestino. Le gengive del cane potrebbero essere colpite da ecchimosi. L’insufficienza epatica può verificarsi in casi gravi di tossicità a causa di bassi livelli di zucchero nel sangue del cane.

Lo xilitolo è stimato che sia 100 volte più tossico del cioccolato per i cani.

Un piccolo pezzo di gomma senza zucchero (o 0,1 g / kg di xilitolo) può essere considerata una dose tossica di xilitolo, a seconda del peso del cane.

Cosa fare se il cane mangia qualcosa contenente xilitolo?

Se sospetti che il tuo animale abbia mangiato un prodotto contenente xilitolo, contatta immediatamente il tuo veterinario che ti dirà cosa fare. E’ importante agire il più rapidamente possibile.

Come si può evitare questo problema?

Controlla la lista degli ingredienti di tutti i prodotti della casa che possono contenere xilitolo (gomme, caramelle, dentifricio, ecc). Posiziona gli alimenti che contengono xilitolo in armadi chiusi a chiave o aree troppo elevate per il tuo animale domestico.

Non condividere alimenti che possano contenere xilitolo con i tuoi animali domestici. Utilizza solo gli appositi dentifrici per cani per pulire i denti a Fido.


Non perderti il mio PODCAST Un Carlino in famiglia

Cos’è un PODCAST?

Semplicemente un audio. La mia voce, che puoi ascoltare in auto, mentre corri o durante la passeggiata con il tuo carlino.

Iscriviti al mio PODCAST Un Carlino in Famiglia su Spotify per non perderti nessuna puntata e rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità.

No Comments

    Leave a Reply